Un percorso lungo due anni

Dal dire al fare: le nostre azioni

LIFE SALVAGuARDiA è un progetto composito che si rivolge a target diversi e per ciascuno prevede una specifica proposta di attivazione. 

ln linea generale le azioni progettuali previste possono essere raggruppate in quattro diverse categorie.

La timeline del progetto

22 Marzo 2022
Evento di costituzione della Commitee Salvaguardia, che vede la partecipazione di alcuni dei principali stakeholder territoriali.
Presentazione ufficiale del logo Life Salvaguardia e dell'immagine coordinata del progetto.
timeline_icon
22 Marzo 2022
10 Aprile 2022

salvaguardia.net

Pubblicazione on.line della piattaforma salvaguardia.net , lo strumento che ha lo scopo di raccontare e documentare le azioni che saranno implementate e promuovera una diffusa cultura di "salvaguardia".
timeline_icon
10 Aprile 2022
12 Aprile 2022

SALVAGUARDIA CONNECTION

Evento pubblico e in diretta streaming di presentazione del progetto al territorio e agli stakeholder che lo vivono.
L'evento, in media partnership con il magazine economiacircolare.com, ha visto la partecipazione di due prestigiosi testimonial: lo scienziato Luca Mercalli e lo scrittore Giuseppe Cederna.
timeline_icon
12 Aprile 2022
15 Settembre 2022

FORMAZIONE SCUOLE

Attivazione dei percorsi didattici a tema ambientale che vedono la partecipazione delle scuole del territorio gardesano.
timeline_icon
15 Settembre 2022
20 Settembre 2022

Un Gesto per Me e uno per l'Ambiente

Inizio campagna di influencer marketing "Un Gesto per Me e uno per L'ambiente" . La campagna si dipanerà sui canali social attraverso il racconto del progetto da parte di alcuni creator vicini alle tematiche di Sviluppo Sostenibile.
timeline_icon
20 Settembre 2022
02 Ottobre 2022
Passeggiata ecologica alla scoperta dei laghetti di Sovenigo e lancio della call-to action digitale, un vero e proprio contest artistico, dedicato agli utenti, i cui contributi andranno a creare una gallery condivisa di best practice quotidiane di gesti sostenibili per la salvaguardia dell'ambiente in cui viviamo.
timeline_icon
02 Ottobre 2022
wp1

CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE

Per tutta la durata del progetto le varie azioni previste, pianificate ed implementate saranno raccontate attraverso una campagna di comunicazione integrata che permetterà a tutti gli stakeholder territoriali di rimanere aggiornati e darà visibilità a livello nazionale a quello che si sta facendo nell’area del Garda anche in una logica di diffusione di una cultura ambientale e promozione di buone prassi “circolari”.

Cuore del progetto di comunicazione è la piattaforma on.line Life SALVAGUARDIA, quella dove sei ora, e dove puoi trovare approfondimenti di varia natura.

Tutti gli strumenti di comunicazione previsti digitali e fisici, uniscono tre aree tra loro interconnesse e interdipendenti per il perseguimento degli obiettivi progettuali: l’area della formazione ed educazione; l’area della comunicazione e conoscenza; l’area della partecipazione e condivisione.
Questa azione ha l’obiettivo di creare una forte brand identity con un’immagine comune che permette di riconoscere e promuovere le azioni e iniziative implementate.

Riuscire ad aumentare la riconoscibilità di una campagna di empowerment ambientale come LIFE SALVAGuARDiA, permette di coinvolgere sempre più stakeholder del territorio e non solo e a rendere concrete e realizzabili le iniziative proposte.

wp2

COINVOLGIMENTO E ATTIVAZIONE DEGLI STAKELHOLDER

Il cuore del progetto Life SALVAGuARDiA è quello di costruire un modello di attivazione e coinvolgimento attraverso la partecipazione diretta degli stakeholder alle fasi di progettazione e realizzazione delle azioni.

Il progetto vuole dare vita ad azioni concrete, etiche e sostenibili, a cui tutti gli stakeholder possono aderire portando il loro impegno e attivando concrete azioni di riduzione dell’impatto generato, in base alle proprie specifiche caratteristiche.

wp3

AZIONI DI ATTIVAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE

A seconda delle caratteristiche degli stakeholder coinvolti, il progetto LIFE SALVAGuARDiA propone specifiche iniziative ed azioni diffuse su tutto il territorio, che permetteranno di raggiungere un’ampia fascia di popolazione.

Nei due anni di progetto verranno organizzati vari momenti di sensibilizzazione e formazione ambientale a cui la cittadinanza potrà partecipare in prima persone: si prevedono ad esempio corse/passeggiate ecologiche; workshop sui temi ambientali cari al progetto; una mostra a carattere scientifico divulgativo incentrata sulla salvaguardia della biodiversità dell’area gardesana.

Iniziative incentrate sull’educazione ambientale verranno invece dedicate espressamente alle scuole del territorio con esperti ambientali che entreranno nelle classi e incontreranno bambini e ragazzi di ogni ordine e grado.

La creazione di una cultura ambientale diffusa e la promozione di messaggi di tutela e salvaguardia del capitale naturale saranno il terreno fertile sul quale sia pianificare e realizzare azioni di concreta riduzione del impatto ambientale da parte dei principali stakholder; sia anche strumento per diffondere buone prassi e modelli di comportamenti in grado di incidere sul cambiamento di stile di vita e di consumo di ciascuno.

wp4

MONITORAGGIO DEI RISULTATI

Se da una parte il progetto ha lo scopo di aumentare la consapevolezza ambientale degli stakeholder e dei target coinvolti; dall’altra LIFE SALVAGuARDiA ha l’ambizione di incidere in maniera attiva e concreta in termini di riduzione degli impatti ambientali soprattutto in relazione al settore produttivo e turistico.

A questo riguardo il modello posto in essere dal progetto prevede l’utilizzo di vari strumenti di misurazione che, partendo da una prima analisi, restituiscono una prima “fotografia ambientale”, assessment, degli stakeholder.

A seguito della misurazione sullo stato dell’arte attuale sarà possibile suggerite strategie di intervento e piani di azione per efficientare, in un dato periodo di tempo, quegli aspetti individuati come “carenti” ad esempio all’interno del proprio ciclo produttivo.

Il monitoraggio è effettuato utilizzando dei KPI ambientali, che misurano specifici parametri qualitativi e quantitativi. Sono previsti anche KPI territoriali, che misurano invece aspetti sociali.
Questa azione progettuale permette di ottenere dati ambientali che in una logica di trasparenza garantiscono di misurare l’avanzamento dell’intero progetto e dei risultati ottenuti.

Scopri di più sul progetto

contesto di partenza e obiettivi

a chi si rivolge

Dal dire al fare: le nostre azioni

La Committee SALVAGuARDiA